Cerca
mercoledì, 26 gennaio 2022 ore 6:38
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
IL COMUNE CONDANNATO DALLA CORTE D'APPELLO

Rifiuti, Cefalù pagherà
465 mila euro a Collesano

Il Comune di Cefalù dovrà pagare al Comune di Collesano 465 mila euro circa per il conferimento di rifiuti nella discarica di contrada Ottosalme tra luglio 2001 e giugno 2002 e per il periodo tra ottobre 2003 e gennaio 2004. Lo ha deciso la corte d’appello di Palermo che ha confermato una sentenza del tribunale di Termini Imerese.
All’atto in cui la discarica fu creata alcuni comuni, tra i quali Cefalù, furono autorizzati a conferirvi in via provvisoria i propri rifiuti solidi dietro il pagamento di una tariffa e a partecipare alle spese di gestione dell'impianto.
Il mancato rispetto di questi impegni ha innescato la controversia culminata con la condanna del Comune di Cefalù.
04.12.2021

Gli articoli in primo piano
CRONACA Il Comune di Cefalù è stato premiato dal Ministero per l’innovazione tecnologica e transizione...
CULTURA & SPETTACOLI Affidata all’associazione intestata all’archeologo Gaetano Messineo la gestione scientifica del...
CRONACA Stavolta Cefalù potrà avere collegamenti diretti con le isole Eolie, un servizio da tempo dismesso...
CRONACA Tre interventi del Soccorso alpino e speleologico siciliano, stazione di Palermo, a Piano Battaglia ...
CRONACA “Buongiorno Alessio, non ho mai dubitato della Tua grandezza che Tu confermi spesso, io avevo già...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy