Cerca
sabato, 26 settembre 2020 ore 2:12
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

“Pronto, ciao. Sono Francesco”
Il papa chiama don Giuseppe

Ha pensato ad uno scherzo, il giovane parroco della chiesa Santo Spirito di Cefalù - don Giuseppe Licciardi - quando alle 16.45 del 22 ottobre ha sentito dall'altra parte del ricevitore del suo telefono la voce argentina di papa Francesco.
Invece era proprio lui. Papa Francesco ha telefonato a don Giuseppe in risposta alla lettera inviata giorni prima, dove raccontava l'impegno della sua comunità in favore dei più poveri .Papa Francesco non ha lasciato nulla al caso, e ha chiamato di martedì perché è quello il giorno in cui don Giuseppe incontra i più bisognosi. "Non mi sarei mai aspettato la sua chiamata - ha detto don Giuseppe - ma sono felice di avere ricevuto il privilegio di essere portatore dei saluti e della benedizione che il papa manda alla mia comunità".
23.10.2013
Paola Castiglia

Gli articoli in primo piano
CRONACA Coronavirus: c'è un caso positivo a Cefalù. Si tratta di una persona che lavora a Cefalù ma...
CRONACA La farmacia Cirincione e la barberia dei parrucchieri Rajmondi hanno avuto dal comune di Cefalù le...
AMBIENTE Si studiano le farfalle delle Madonie. L’ente Parco ha ospitato il workshop Butterly Monitoring...
AMBIENTE Anche il Comune di Cefalù partecipa domenica prossima alla XXVIII edizione di “Puliamo il...
CRONACA Prenderà il via il 26 settembre, presso l’ex Convento dei Cappuccini di Geraci Siculo, la prima...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com