Cerca
martedì, 11 agosto 2020 ore 8:10
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
IL CASO DI UNA PAZIENTE RIMASTA “BAMBINA”

L’ospedale di Cefalù accoglie
la ragazza che non cresce

È stata ricoverata all’ospedale “San Raffaele Giglio” di Cefalù una ragazza dell'Agrigentino, Martina, affetta dalla sindrome di Cornelia de Lange ovvero scarsa crescita post-natale: nonostante i 20 anni di età ha un aspetto di bambina e pesa circa 22 chili.
Martina è stata affidata alla cura dei sanitari dell’unità operativa di traumatologia guidata da Antonio Pace. “Sono stato contattato – ha detto Pace - dal primario di ortopedia dell’ospedale di Sciacca e abbiamo offerto la piena disponibilità ad accogliere la ragazza poiché affetta da una patologia, la frattura del femore, normalmente trattata nel nostro reparto. Essendo l’ospedale di Cefalù dotato del pronto soccorso, dobbiamo essere pronti ad accogliere urgenze traumatologiche che si dovessero presentare a prescindere dall’età”.
La ragazza è stata trasportata a Cefalù in un’ambulanza partita, stamani, dall’ospedale di Sciacca. La direzione sanitaria ha fatto predisporre una stanza dedicata per consentire anche ai genitori di restarle vicino. La paziente, dopo la valutazione dei responsabili di traumatologia e di anestesia, Pace e Giovanni Malta, potrebbe essere operata, se le condizioni lo consentiranno, in queste ore per stabilizzare le fratture dei due colli femorali.
Il caso di Martina rischiava di sollevare una polemica. La famiglia aveva fatto sapere che un ospedale di Palermo aveva rifiutato il ricovero perché la paziente avrebbe dovuto essere assistita in una struttura pediatrica. In realtà l’ospedale ha poi fatto sapere che l’avrebbe presa in car ico passando attraverso il pronto soccorso. È quello che è stato poi fatto a Cefalù.
10.01.2014

Gli articoli in primo piano
CRONACA Controlli e ingressi limitati nei locali e negli esercizi pubblici, sanzioni al massimo per i...
CRONACA Il vescovo Giuseppe Marciante ha deciso un ampio riordino degli incarichi parrocchiali e ha affidato...
CRONACA Omai non ci sono più dubbi. È di Viviana Parisi il cadavere trovato nei boschi attorno a Caronia....
CRONACA Se ne va un pezzo di storia della Sicilia democratica e una protagonista delle lotte sociali. È...
CRONACA Quando cominciai a frequentare l'abitazione di Lorenzo Mazzola e Lucia Mezzasalma in via Emanuele...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com