Cerca
martedì, 02 giugno 2020 ore 16:23
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
Roberto Domina
SABATO CONVENTION A TERMINI

I giovani amministratori:
“Si fermi nuova emigrazione”

Si aprirà con un appello a Matteo Renzi la terza convention dei Giovani amministratori madoniti (“Aree Interne 2020”) che si svolgerà sabato 29 marzo, a Termini Imerese e alla quale prenderanno parte giovani amministratori provenienti da tutta la regione.
“Dai giovani siciliani al presidente del Consiglio più giovane della storia repubblicana – dichiara il presidente dei Giovani amministratori madoniti Roberto Domina – un appello per chiedere un sostegno soprattutto per chi vive in quest’area spesso considerata marginale (area dove è stata chiusa la Fiat), Le chiediamo, presidente, un impegno concreto per frenare l’emigrazione dei tanti cervelli formati e istruiti nella nostra terra, con enormi costi per la collettività, e poi costretti a migrare in altre parti d’Italia o peggio ancora d’Europa. Noi con le nostre buone prassi di amministratori diamo il nostro contributo e ora attendiamo risposte della politica, quella che conta e prende decisioni”.
L’appuntamento, per una convention che si annuncia interessante e partecipata, è per le 9,30 presso la sede della Lega del Filo d’oro in via Cimino nei pressi dell’ospedale. L’iniziativa è stata promossa in collaborazione con il comune di Termini Imerese, Imera Sviluppo e Asael. Ricco il programma dei lavori. Dopo il saluto del sindaco di Termini Imprese, Salvatore Burrafato, e l’introduzione del presidente dell’associazione Giovani amministratori, Roberto Domina, la prima sessione di lavori è dedicata a “Buone prassi: esperienze a confronto”. Interverranno il presidente dell’Agenzia nazionale giovani Giacomo D’Arrigo e autore del libro: “l’Italia cambiata dai ragazzini”. Nella seconda parte dal tema “Fra pubblico e privato” previsti gli interventi di Pier Calogero D’Anna, assessore di Bompietro, Giuseppe Riotto, assessore di Castellana Sicula, Daniele Romeo ex consigliere comunale di Reggio Calabria, Giovanni InNicolosi Gal Madonie e Madonie outdoor. Interverrà anche l’imprenditore Davide Merino, fondatore de “La lumaca madonita”.
Si passerà poi a discutere di scenari e prospettive per il territorio con i rappresentanti delle agenzie di sviluppo locale, Angelo Cascino (presidente di Imera Sviluppo), Alessandro Ficile (presidente Sosvima) e con il docente universitario Maurizio Carta. Le conclusioni sono state affidate all’assessore regionale Nelli Scilabra.
Nel pomeriggio per la seconda parte dibattito si parlerà del territorio e delle opportunità date dalla riforma dei Liberi consorzi. Interventi del sindaco di Palermo Leoluca Orlando e del presidente Asael Matteo Cocchiara, poi una tavola rotonda moderata dal giornalista Dimitri Strazzeri, con gli onorevoli Magda Culotta, Nello Musumeci, Francesco Cascio, Fabrizio Ferrandelli, i sindaci Salvatore Burrafato e Marco Zambuto e il docente universitario Massimo Costa. Le conclusioni sono state affidate al presidente dei Giovani amministratori madoniti, Roberto Domina.
Nel corso della giornata ci sarà spazio anche per una degustazione di prodotti tipici a cura degli studenti dell’istituto Alberghiero Mandralisca di Cefalù e alle 21,30 presso il “Country House cafè” cena buffet su prenotazione a: info@imerasviluppo.it, e musica live con i “Pupi di Surfaru”. Prevista anche la diretta streaming su www.giovaniamministratorimadoniti.it, segreteria organizzativa 3274650391.
“Con grande piacere ospitiamo la 3^ convention dei Giovani Amministratori Madoniti – dichiara il sindaco di Termini Imerese Totò Burrafato - convinti ancora una volta della bontà del percorso di collaborazione attivato in questi anni. La riorganizzazione dei livelli di governance sovra-territoriale impone un momento di confronto ed in tal senso auspichiamo la massima partecipazione della nostra comunità”.
25.03.2014

Gli articoli in primo piano
CRONACA Dall’inizio della pandemia questa è la notizia migliore: la Sicilia è da oggi una regione a...
CRONACA Il sindaco Rosario Lapunzina parla di “tolleranza zero”. Ce l’ha con chi abbandona per strada...
CRONACA “È tempo di una nuova alba”. Riparte da questo slogan la promozione turistica di Cefalù. Dopo...
CRONACA Ripartire ma in sicurezza, andando avanti uniti ma sempre distanti. La Fondazione Giglio di Cefalù...
CRONACA Le Torri della cattedrale di Cefalù hanno riaperto le loro porte in via eccezionale per la...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com