Cerca
martedì, 15 ottobre 2019 ore 7:12
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
DOPO IL SUCCESSO A PALAZZO SANT’ELIA

I tesori delle ricamatrici
in mostra anche a Cefalù

Una mostra a Cefalù di ricami e filati. È la proposta che Michele Gullo, titolare di una delle più antiche mercerie di Palermo, ha rivolto alle ricamatrici dei comuni del Parco delle Madonie: le stesse ricamatrici che hanno partecipato con successo all’iniziativa di palazzo Sant’Elia, tra l’1 e il 3 agosto.
Si tratta, spiega il commissario straordinario dell’Ente, Salvatore Caltagirone, di un risultato eccellente in termini di visibilità per il territorio. “Al pari di quanto richiesto dal vescovo Giuseppe Marciante, il laboratorio della speranza prende sempre più corpo passando dall’ideazione alla materializzazione, dall’astrazione al concreto”.
Le ricamatrici non tramandano solo tradizioni culturali ma producono anche capolavori impreziositi da ricami, merletti e trine. Un intreccio di storia e geografia che presenta anche un’altra visione: il passaggio dall’aspetto dilettevole all’utilità della creazione di oggetti d’arte ove la tecnica si abbina non solo ai tessuti, ma a materiali diversi.
“Un altro obiettivo – aggiunge Caltagirone – è stato raggiunto: quello di creare start-up per dare opportunità di lavoro nel Parco delle Madonie alle ricamatrici”.
18.09.2019

Gli articoli in primo piano
CRONACA Era un atto di guerra. Il suo ricordo è diventato un gesto di pace. Cefalù ha voluto dare questo...
SPORT La Targa Florio classica consegna l’alloro a Giovanni Moceri e Valeria Dicembre. Spettacolare...
CRONACA Domenica si rinnova l’appuntamento con “Ciceroni per un giorno” promosso dall’associazione I...
CRONACA Un telefonino non si nega a nessuno. Nemmeno agli studenti che non riescono a separarsi un solo...
CRONACA La Fondazione Giglio diventa totalmente digitale. L'appalto per la digitalizzazione dell'istituto è...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com