Cerca
domenica, 26 maggio 2019 ore 18:16
C'è tempo fino al 10 aprile per iscriversi al XXIV concorso nazionale per giovani musicisti “Benedetto Albanese”, indetto dagli Amici della musica di Caccamo con lo scopo di scopo di diffondere la cultura musicale e stimolare i giovani allo studio della musica.
Con il patrocinio dell'Assemblea regionale siciliana e dell'Assessorato alla cultura del Comune di Caccamo, ai vincitori saranno assegnati premi per il valore complessivo di 10 mila euro. Saranno premiati i vincitori di ciascuna categoria con l'erogazione di un premio in denaro, targa (o medaglia) e diploma; inoltre, al vincitore assoluto di tutte le categorie sarà assegnata la borsa di studio “Benedetto Albanese” di 1200 euro. La commissione assegnerà anche 19 premi speciali e diversi concerti premio.
«Il nostro concorso, indetto per la prima volta nel 1992 come concorso regionale, è una vera e propria fucina di arte musicale. Dalla sua istituzione - sottolinea il maestro Renato Filippello, presidente dell'associazione Amici della musica - è stato un vero e proprio trampolino di lancio per la carriera artistica di tanti giovani talenti. Un successo, anche in termini di partecipazione numerica, dovuto senz'altro all'azione meritoria dei soci della Benedetto Albanese i quali, mossi dall'amore per la musica, non risparmiano le proprie energie per migliorare ogni anno la qualità della manifestazione. Ma il merito di riuscire a far emergere le attitudini dei giovani va soprattutto ai numerosi musicisti già affermati che ogni anno compongono le commissioni giudicatrici. Sono loro che mettono a disposizione dell'arte tutta la competenza acquisita nell'arco del proprio prestigioso percorso artistico».
I concorrenti saranno valutati da commissioni istituite ad hoc per ciascuna delle dodici sezioni musicali. Negli anni i giovani musicisti sono stati apprezzati e prescelti da maestri come il pianista Giuseppe La Licata, il clarinettista Gian Marco Casani, il compositore Nunzio Ortolano, il direttore d'orchestra Giuseppe Crapisi, il direttore del Conservatorio di Milano Vincenzo Balzani.
Il concorso è articolato in 12 sezioni per solisti e gruppi, oltre a 4 sezioni dedicate ai gruppi scolastici. In ogni sezione i concorrenti sono suddivisi per categorie in base all'età. Tutta la manifestazione (sia le audizioni che la premiazione) si svolgerà a Caccamo dal 26 aprile al 4 maggio 2019. Vi possono partecipare giovani di ambo i sessi italiani e stranieri con residenza in Italia. Gli stranieri che non risiedono in Italia possono partecipare solo se frequentano una scuola di musica italiana riconosciuta.
I vincitori del concorso sono tenuti a esibirsi nel concerto finale che si svolgerà a Caccamo il 4 maggio 2019.
Il bando del concorso ed il facsimile della domanda di partecipazione sono disponibili sul sito internet dell'associazione “Benedetto Albanese” www.benedettoalbanese.it.
28.03.2019

Altre news

La scaletta del Giornale di Cefalù. Umanesimo dell'altro uomo, i diritti umani al centro del decimo anno del progetto del liceo classico Mandralisca - intervista a Maria Antonietta Spinosa, Marta Quagliana e il medico teologo Salvino Leone.
Elezioni Europee, i dati di Cefalù per la prima volta direttamente al Ministero. Elettori, sezioni, presidenti - intervista a Lucia Greco, responsabile dell'ufficio elettorale.
LocalWeb, cosa scrivono siti, blog e social - intervista a Matteo Di Fina, direttore di Cefalù Time.
Estate Ragazzi, Artigianelli, già oltre 150 gli iscritti - intervista a Giulia Glorioso.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1558, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 26 maggio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
26.05.2019
La Fondazione Giglio di Cefalù ha indetto una selezione per quattro anestesisti da assumere con contratto a tempo indeterminato. Al concorso sono ammessi, per la prima volta, anche gli specializzandi iscritti all’ultimo anno del corso di Anestesia e rianimazione in virtù di un norma inserita nel bilancio di previsione delle Stato per l’anno finanziario 2019.
I requisiti richiesti, oltre alla specializzazione in anestesia e rianimazione, sono pubblicati nell’area lavora con noi del sito internet della Fondazione Giglio www.ospedalegiglio.it
Le candidature dovranno essere presentate entro domenica 16 giugno attraverso il portale della Fondazione. Seguirà una prova scritta e un colloquio orale con la formazione di una graduatoria che resterà valida per tre anni.
La graduatoria di merito potrà essere utilizzata anche per l’assegnazione di incarichi a tempo determinato per momentanee esigenze della Fondazione. Gli specializzandi, saranno inseriti in una graduatoria separata.
22.05.2019
8 ore e 25 minuti per percorrere 183 chilometri a nuoto, di corsa ed in bici, intervista Antonello Macaione (foto).
Impegno a favore dell'AIRC, sull'esempio della prof.ssa Tornabene, intervista Salva Glorioso.
Artigianelli, la Festa di San Leonardo Murialdo.
Archeoclub, indagini archeologiche nella Basilica Cattedrale, interv. Amedeo Tullio e Vescovo Marciante.
LocalWeb, cosa scrivono siti, blog e social.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1557, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 19 maggio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
19.05.2019
Il museo Mandralisca di Cefalù aderisce sabato 18 maggio alla "Notte nazionale dei Musei". L’apertura è prevista fino alle 23.00 e si potrà visitare il museo con il ticket ridotto di 4,00 euro per i non residenti. Per i residenti l’ingresso è gratuito. Il museo propone oltre alla visita alla collezione permanente anche la possibilità di visitare la mostra”Manna dal cielo”, Giorgio Vasari pittore.
16.05.2019
Pietro Macaluso al forum della Pubblica amministrazione che si concluderà domani a Roma. Il sindaco di Petralia Soprana, in qualità di presidente dell’Unione delle Madonie e componente della federazione nazionale aree interne, interverrà nel contesto della tavola rotonda che affronterà la tematica relativa alla strategia nazionale per le aree interne.
Ai sindaci è stato chiesto di riflettere sulle azioni da mettere in campo per il rafforzamento dei sistemi intercomunali. Pietro Macaluso parlerà dell’area interna delle Madonie.
15.05.2019
La sezione dei carabinieri per il generale Catalfamo: il figlio Giovanni, il presidente Greco, il sindaco Lapunzina, il comandante De Simone.
Concerto di Max Gazzè, restauro del gonfalone del Comune e Local Web, intervista al sindaco di Pollina, Magda Culotta.
Il riso per una cosa seria a Cefalù, Tusa e Castelbuono, intervista a Leonardo Cottone.
Artigianelli, avvio della preparzione di Estate Ragazzi 2019, intervista a Mariangela Sauro.
Don Pino Puglisi, martire della mafia, interventi di Giuseppe Saja, Santa Franco e Mario Catalano.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1556, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 12 maggio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
12.05.2019
Il presidente dell’Unione dei Comuni delle Madonie, Pietro Macaluso, ha nominato Francesco Migliazzo quale assessore e vice presidente dell’Unione. Al sindaco di Gangi sono state affidate tutte le deleghe che erano in capo all’ex vice sindaco, Giuseppe Ferrarello.
A darne notizia è il presidente dell’Unione Pietro Macaluso che assieme ai componenti della giunta augura buon lavoro a Migliazzo il quale ha già partecipato alla prima riunione dell’organo di governo dell’Ente.
Della giunta dell’Unione dei Comuni delle Madonie fanno parte Pietro Macaluso, Francesco Migliazzo, Daniela Fiancata, Giuseppe Minutilla, Nicola Nicasio, Filippo Dolce e Giovanni Nicolosi.
10.05.2019
“Bellezza Collaterale” è il libro dell’esordio letterario della giovane autrice madonita Veronica Vaccarella. La presentazione della silloge poetica è prevista per sabato 11 maggio, alle ore18:45, nei locali di palazzo Pottino a Petralia Soprana. Interverranno il sindaco Pietro Macaluso, la professoressa Antonietta Troina e il poeta Agostino Messineo Alfiere. Le musiche saranno di Emanuele Richiusa.
La giovane scrittrice sopranese, classe 1998, si è diplomata al liceo scientifico Giuseppe Salerno di Gangi e attualmente studia presso la facoltà di Lettere dell'Università di Palermo.
Una delle sue poesie, "Entusiasmo", è stata pubblicata nella raccolta poetica de "Il Federiciano" (edizione 2017). La manifestazione è patrocinata dall’Associazione cittadinanza attiva Petralia Soprana e dal Comune di Petralia Soprana.
08.05.2019
La giunta di Gratteri guidata dal sindaco Pippo Muffoletto ha un nuovo assessore, il quarto, Antonio Tedesco; il servizio.
La nuova rubrica del Giornale di Cefalù "Local Web" su cosa scrivono i siti, i blog locali ed i social.
Teatro Cicero - Le conclusioni del sindaco di Palermo Leoluca Orlando in occasione della seconda "Conferenza patrimoni culturali e naturali Siti Unesco". In Sicilia sono ben 7 e coinvolgono 41 comuni: Il modo migliore per incrementare il turismo non è occuparsi del turista, ma occuparsi invece della qualità della vita di chi vive nel territorio... certo, poi, quando arrivano i turisti bisogna pensare ai turisti.
L'idea di fare un intervento per ottenere un aumento del numero dei turisti è sbagliata. Non piace ad Orlando perché rischia di essere una mortificazione di quello che è il vero valore del riconoscimento Unesco. Non sono i monumenti, che sono i contenitori; sono i contenuti, cioè la vita della gente.
L'esempio. Se immaginiamo di mettere la cattedrale di Cefalù per esempio a Kiev, capitale dell'Ucraina, o ad Amburgo in Germania, è soltanto un manufatto. Qui, a Cefalù, oltre che un manufatto, la cattedrale evoca una vita, una storia, una identità, un sentimento, colori, suoni. Rifiutiamo allora l'aritmetica e scegliamo la matematica. L'aritmetica sono i numeri. La matematica sono i numeri collegati con la vita.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1555, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da domenica 5 maggio può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
05.05.2019
Sarà presentato sabato 4 maggio alle ore 17,30 nella sala consiliare del Comune di Cefalù il volume di Calogero Miccichè, “L’isola più bella. La Sicilia nella ‘Biblioteca Storica’ di Diodoro Siculo”, edito da Lussografica.
Dopo i saluti del sindaco, Rosario Lapunzina, del presidente del consiglio comunale di Cefalù, Giovanni Iuppa, e del presidente di SiciliAntica sezione di Cefalù, Maria Teresa Rondinella, dialogherà con l'autore Antonio Franco docente di lettere dell'IIS Mandralisca di Cefalù.
Destinato non soltanto agli studiosi ma anche a coloro che vogliano scoprire il nostro passato, il volume è un affascinante excursus sulla storia più antica della Scilia. Raccoglie infatti tutti i passi che la riguardano presenti nell’opera di Diodoro Siculo, lo storico di Agira vissuto nel I secolo avanti Cristo, che all’interno della sua vastissima opera in 40 libri ha riservato ampio spazio alla Sicilia del mito, alla Sicilia greca e alla Sicilia romana, costituendo per la ricostruzione della storia dell’isola una fonte inesauribile di informazioni.
Le grandi divinità legate alla Sicilia (su tutte Eracle, Demetra e Kore), le grandi personalità che hanno segnato le vicende più significativa (dai tiranni di Siracusa ai tiranni di Agrigento, dal siculo Ducezio allo schiavo Euno), le popolazioni greche e non greche presenti nell’isola, i grandi eventi che hanno scandito la storia della Sicilia trovano grande attenzione con un commento storico che mette a confronto l’opera di Diodoro con numerose altre fonti.
02.05.2019
Gli articoli in primo piano
CULTURA & SPETTACOLI L’Annunciata di Antonello da Messina è diventata un’icona pop della Sicilia e della donna....
CULTURA & SPETTACOLI L'orchestra dell’Istituto comprensivo di Petralia Soprana si è classificata prima anche al...
POLITICA Ha commosso, gelato la sala del cinema Di Francesca, Pietro Bartolo a Cefalù, candidato alle...
CRONACA In Sicilia lo Slow Food Day 2019 si celebra a Petralia Soprana. Sarà il Borgo più bello d’Italia...
AMBIENTE La storia del capodoglio rosa spiaggiato a Salinelle tocca ancora il tema dell’inquinamento marino...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com