Cerca
sabato, 11 luglio 2020 ore 18:46
Papa Francesco compie il suo 31° viaggio apostolico visitando tre paesi africani: Mozambico, Madagascar e Mauritius. Per felice coincidenza, il vescovo Giuseppe Marciante "porta" la Giornata mondiale del Creato nella diocesi di Cefalù, e il 6 e 7 settembre, forte dei suoi recenti trascorsi romani insieme a Greenaccord Onlus (presidente Alfonso Cauteruccio) chiama a "raccolta" la stampa cattolica nazionale nel Santuario della "patrona": la Madonna di Gibilmanna.
Le parole e le immagini del Forum dell'Informazione Cattolica nello speciale del Giornale di Cefalù.
Creato? “S, Creato e non natura", puntualizza subito il guardiano di Gibilmanna Fra' Salvatore Vacca, accogliendo una cinquantina di giornalisti, provenienti da ogni parte d'Italia.
Laudato si', l'enciclica ecologica di papa Francesco sulla cura della "casa comune"; le Madonie, nelle quali - dice l'assessore Enzo Garbo - ambiente e cultura coabitano da secoli; le Madonie, paradiso della biodiversità che potrebbero generare lavoro con un turismo eco-sostenibile; le ceneri dell'Amazzonia e l'imminente Sinodo; la ricchezza di ogni diversità; l'accoglienza; il "fenomeno" Greta Thunberg, la giovanissima ecologista svedese; gli esempi locali virtuosi che ricevono il premio "Sentinelle del Creato": i sentieri, le Gole di Tiberio, il vino e le colture "Verbumcaudo", gli agrumi, la "miracolosa" manna. Sempre giovani e lavoro; lavoro e giovani per mettere fine all'abbandono e la desertificazione delle Madonie con i paesi dell'entroterra - zero nascite - precipitati a diventare cimiteri.
Don Giuseppe Amato, responsabile diocesano del "lavoro", già parroco di San Mauro Castelverde e oggi di Pollina, è pronto a respingere luoghi comuni sui siciliani espressi al cinema da Ficarra e Picone e mette in evidenza come il sogno espresso da mons. Marciante, il 14 aprile 2018, al suo arrivo a Cefalù, stia cominciando a diventare segno concreto e profondo, con l'iniziativa del "Laboratorio della Speranza" e la scelta di destinare beni della Chiesa a servizio del lavoro dei giovani: c'è una Fondazione ad hoc e l'opportunità, già dal mese di maggio messa a frutto, della visita alle torri della Cattedrale, del tesoro del Capitolo e del Chiostro. Poi il grazie ai collaboratori Cosimo Ficano e Ambra Lancia di Greenaccord.
Ed è vero e solidale - con il sottofondo musicale di Max Paiella - il premio consegnato, sul palco del teatro Cicero, dal presidente regionale dell'Ordine dei giornalisti Giulio Francese ad Angela Caponnetto, coraggiosa "sentinella" di RaiNews24 a Lampedusa.
Il nuovo percorso "giovani-lavoro" per la Diocesi di Cefalù è, dunque, iniziato.
Mons. Marciante vuole raggiungere al più presto tre nuovi traguardi: trasformare la "Villa del vescovo" in una struttura ricettiva di accoglienza; avviare una scuola per giovani imprenditori; far nascere un laboratorio di formazione socio-politica.
La passione e il coraggio non devono però mai venir meno. Un esempio? La testimonianza del pluriprocessato direttore di Greenpeace Pippo Onufrio sulle rischiose missioni a tutela dell'ambiente compiute, sempre in modo non violento, dai volontari della sua associazione. Un secondo esempio: l'incursione a Gibilmanna del Movimento delle valigie di cartone di don Antonio Garau con le magliette indossate dai volontari: "Non vado via. Amo la mia terra. Voglio lavorare qui".
Ogni nostra azione - conclude mons. Marciante - per produrre il bene, per raggiungere il massimo degli effetti sperati a tutela del "Creato" e con il lavoro dei giovani, andrebbe sempre accompagnata da una non semplice radicale modifica allo stile di vita di tutti.
E il vescovo si affretta a incontrare i parroci nuovi e vecchi in Episcopio.
Un altro servizio del Giornale: l'approccio per la correzione della scoliosi deve essere interdisciplinare. Lo suggeriscono i relatori di un convegno scientifico svoltosi domenica presso il teatro Cicero: Francesco Mac Donald, Gaetano Agliata e gli interventi di Mariarosaria Greco e Gennaro Mazza.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1570, anno 36) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 12 settembre può essere seguito, visto e rivisto in internet su federicocammaratatv, murialdosicilia e facebook (adrianocammarata).
12.09.2019

Altre news

L'ex sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, non era candidabile. Lo ha stabilito la corte d'appello di Palermo che ha chiuso il caso perché, con le dimissioni di Giunta, è venuta meno la materia del contendere. L'ex sindaco era stato eletto nel 2017 superando al ballottaggio il candidato del centrosinistra Vincenzo Fullone. Nel suo ricorso Fullone aveva sostenuto che Giunta non poteva essere candidato per effetto della legge Severino: aveva infatti patteggiato una condanna per truffa e falso. Giunta aveva invece sostenuto, anche sulla base di un parere del prof. Gaetano Armao, che l'incandidabilità scatta quando viene applicata anche l'aggravante di "avere commesso il fatto con abuso dei poteri o con violazione dei doveri inerenti a una pubblica funzione o a un pubblico servizio". La corte d'appello ha ora accolto la tesi di Fullone e dei suoi legali, Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, secondo cui la legge Severino va applicata anche nei casi di condanna oltre sei mesi e senza aggravante. Nel frattempo Giunta si è dimesso dopo un avviso di garanzia collegato a un'altra vicenda giudiziaria..
10.07.2020
Speciale del Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo, su palazzo Leopardi. Per il restauro e risanamento conservativo dell’edificio di Recanati in cui nacque e visse il poeta è stata utilizzata una eccellenza tecnica di Cefalù. Intervista al responsabile Stefano Donati, Politecnico delle Marche. Il tecnico Andrea Fava, che a quel progetto ha lavorato: regalo alla mia Cefalù la verifica della sicurezza di un edificio scolastico della città. Intervista.
Questo è uno dei servizi del Giornale. Questi gli altri temi della scaletta.
Rivoluzione in piazza Cristoforo Colombo, isola pedonale da porta Ossuna a via Falcone Borsellino (ex via Cavour). Sui social complimenti e critiche per il provvedimento. Intervista al sindaco Rosario Lapunzina.
Festa del Salvatorello, 2 luglio, celebrazioni nel cortile interno degli Artigianelli; alle ore 20:00 presiede il vescovo mons. Giuseppe Marciante.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1610, anno 37) da giovedì 2 luglio 2020 posso essere seguiti, visti e rivisti in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
04.07.2020
Individuato a Buonfornello un tir con gli strumenti digitali manipolati. Era guidato da un uomo di 40 anni diretto a Canicattì. Gli agenti della polizia stradale hanno accertato che il cronotachigrafo attraverso il quale si possono acquisire una serie di informazioni, tra cui l’attività del conducente (le prescrizioni sui tempi di guida), le distanze percorse e le velocità tenute, presentava condizioni tali da farlo ritenere alterato. A insospettire i poliziotti sono state le anomalie riscontrate durante la visione delle stampe tachigrafiche relative ai dati tecnici. I controlli sono stati approfonditi in un’officina autorizzata.
Dalla lettura del cronotachigrafo si è potuto appurare che lo strumento emulava i segnali di movimento, falsando la durata delle ore di guida. Questo ingegnoso meccanismo permetteva di registrare un’attività apparentemente regolare, ma differente da quella realmente svolta dall’autista.
Il cronotachigrafo alterato è stato sequestrato mentre al conducente è stata contestata la violazione di una norma del codice stradale la sanzione di 1.736 euro con contestuale ritiro della patente di guida ai fini della sospensione e 10 punti decurtati dalla patente.
25.06.2020
CULTURA & SPETTACOLI  Giornale di Cefalù, Covid e altro
Scaletta dei temi e dei servizi del Giornale di Cefalù. Covid-19: a Gratteri 100 persone, con il contributo economico del Comune, si sottopongono al test sierologico. Intervista al sindaco Pippo Muffoletto. La Giornata ecologica del Club alpino e le elezioni amministrative di Lascari sono i temi dell'intervista a Caterina Provenza, presidente dell'Associazione e assessore comunale.
Nuovi progetti, quattro cantieri, centri estivi: tutti i finanziamenti ottenuti dal Comune di Campofelice. Intervista al sindaco Michela Taravella.
2 luglio, festa del Salvatorello, celebrazione delle ore 20:00 nel cortile interno degli Artigianelli presieduta dal vescovo Giuseppe Marciante.
Sono questi i servizi, le notizie, le interviste del Giornale di Cefalù, video-web (n.1609, anno 37) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo. Da giovedì 25 giugno 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
25.06.2020
La Fondazione Giglio di Cefalù apre ai singoli richiedenti la possibilità di effettuare il test sierologico per sapere se si è venuti in contatto con il Covid-19. Il test sarà eseguito dal laboratorio d’analisi con un semplice prelievo e la risposta sarà inviata a mezzo email dopo poche ore.
“Il test – spiega Martino Tinaglia, responsabile del laboratorio d’analisi – consente di determinare la presenza di anticorpi al Covid-19. È un test quantitativo – aggiunge – con alta affidabilità. In caso di esito positivo, per determinare l’eventuale contagio in corso, verrà eseguito il tampone”.
L’esame sierologico verrà effettuato al costo di euro 17,50 e non occorre la prescrizione del medico di famiglia né la prenotazione.
Gli orari per eseguire l’esame sono gli stessi del centro prelievi: dalle ore 7.30 alle ore 10 dal lunedì al sabato.
Il referto sarà inviato a mezzo email all’indirizzo comunicato al momento dell’accettazione o si potrà ritirare allo sportello tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 13.30 e il martedì e giovedì anche dalle 14 alle ore 16. In caso di esito positivo il paziente sarà ricontattato, dalla struttura, per l’esecuzione del tampone.
22.06.2020
Pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Campofelice di Roccella il bando per l'assegnazione degli alloggi popolari. E' possibile presentare l'istanza utilizzando il modello A allegato al bando generale a partire dal 24 giugno 2020 e per i successivi 60 giorni (entro il 23 agosto 2020). Sarà poi redatta la graduatoria degli aventi diritto ai fini della assegnazione in locazione degli alloggi comunali disponibili. "E' un altro importante risultato raggiunto per la nostra comunità, possibile grazie al lavoro e alla sinergia tra uffici comunali e amministrazione" dice la sindaca di Campofelice di Roccella, Michela Taravella.
22.06.2020
Sul Giornale di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo, l'ing. Saro Di Paola ricorda Nicola Imbraguglio, politico, intellettuale, uomo "di strada", "innamorato di Cefalù e delle sue pietre". Estate buia secondo FederAlberghi: intervista a Francesco Randone, vicepresidente associazione albergatori.
Il Comune affida la vigilanza ambientale all’associazione dei carabinieri: intervista al presidente Nino Greco.
Festa del Salvatorello, il programma.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1608, anno 37) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo da giovedì 18 giugno 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
19.06.2020
Il presidente della Fondazione Giglio di Cefalù ha nominato l’onco radiologo Ildebrando D’Angelo responsabile della breast unit (unità di senologia). “Valorizziamo – ha detto il presidente Giovanni Albano – un professionista di elevate competenze, rilanciando il progetto di breast unit in grado di dare risposte tempestive e efficaci alle nostre pazienti con investimenti tecnologici e risorse umane”.
Ildebrando D’Angelo è al Giglio dal 2006 e si è sempre occupato di senologia. Fa parte del collegio nazionale dei senologi.
“L’obiettivo che mi sono posto – ha detto il neo responsabile D’Angelo – è garantire alle pazienti con problemi al seno di poter eseguire un unico tempo gli accertamenti diagnostici: dalla visita alla biopsia, e poter quindi accedere a percorsi individuali terapeutico-assistenziali, conformi alle linee guida Eusoma (società europea per la certificazione delle breast unit)”.
Negli scorsi mesi, la commissione regionale dei centri di senologia ha individuato la breast unit del Giglio tra i centri siciliani deputati alla diagnosi, trattamento e follow up del trattamento del tumore alla mammella.
16.06.2020
Scaletta del Giornale di Cefalù, notiziario curato e diretto da Carlo Antonio Biondo. Lista dei servizi e delle interviste. Porto Presidiana, grazie Regione... ma l'amministrazione comunale faccia di più. Intervista al consigliere comunale Carmelo Greco.
Museo Mandralisca, riapertura con l'Antonello e il rispetto di tutte le norme di sicurezza. Intervista a Laura Gattuso, vicepresidente della Fondazione.
Festa di Sant'Antonio, il 13 giugno tre messe: 8:00 e poi 10:00 e 19:00 con il pane benedetto. Intervista al parroco fra' Aurelio Biundo.
Consiglio diocesano di Azione cattolica, le nomine. Intervista al presidente Giuseppe Salvaggio.
Premio Internazionale, 100 mila artisti per il cambiamento, la pace e la sostenibilità sociale. Intervista a Margherita Neri Novi.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1607, anno 37) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo possono essere seguiti da giovedì 11 giugno 2020 in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia e madonielive.
12.06.2020
Decine di persone in fila alle poste di Cefalù: un assembramento dovuto, secondo il sindaco Rosario Lapunzina, al ridotto orario di apertura degli sportelli. Lapunzina lo dice, chiedendo il prolungamento dell’orario attuale di appena quattro ore, con una nota alla direzione generale delle Poste.
“Cefalù – scrive – è una delle più importanti mete turistiche italiane e, secondo gli ultimi dati noti dell’Osservatorio regionale del turismo, è in cima alle località siciliane per numero di arrivi e presenze turistiche, con circa 800 mila presenze annue. Inoltre la città che mi onoro rappresentare è punto di riferimento di un vasto bacino territoriale in quanto centro di erogazione dei servizi anche per gli abitanti dei viciniori comuni costieri”.
Tutto questo induce il sindaco a definire “incomprensibile e pericolosa la decisione di ridurre l’orario di apertura al pubblico della sede di Poste italiane di Cefalù alle sole ore antimeridiane (8,00-12,00)”.
“In conseguenza di ciò – aggiunge – si registrano gravi disfunzioni all’erogazione dei servizi (tra i quali il pagamento delle pensioni e versamento dei tributi), e continui assembramenti presso l’adiacente via Vazzana, che, oltre a costituire grave pericolo per la possibilità di diffondere il contagio da Covid- 19, costringono a continui interventi delle forze di polizia. Tale stato di cose appare del tutto insostenibile oltre che in palese violazione delle norme governative e regionali per la prevenzione del Covid-19”.
Lapunzina scrive sia come indaco e che come autorità sanitaria locale e in questa veste chiede alla direzione delle Poste di “rimuovere le cause che determinano l’attuale stato di cose, disponendo, con effetto immediato, l’apertura al pubblico degli sportelli della sede Poste italiane di Cefalù, sia in orario antimeridiano, sia in orario pomeridiano, ripristinando, quindi, i normali orari di servizio al pubblico preesistenti al lockdown”.
10.06.2020
Gli articoli in primo piano
AMBIENTE I volontari puliranno il porto di Cefalù. L’appuntamento è a Presidiana alle 9:30 di lunedì 13...
CRONACA Dopo tanti annunci ecco finalmente il collegamento diretto tra Cefalù e l’aeroporto di Punta...
CRONACA Il nuovo presidente dell’Ente Parco, Angelo Merlino, parla a Cefalù dei temi dello sviluppo e dei...
POLITICA Il presidente della Regione, usumeci, ha incontrato i presidenti dei Parchi naturali regionali. Con...
CRONACA Un appello al sindaco, all’Ente Parco e alla Regione è stato rivolto da un gruppo di persone, di...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com