Stampa articolo

Petralia Sottana, gli studenti testimonial del cibo genuino

Gli alunni del plesso Cesare Terranova di Petralia Sottana, dell’Istituto comprensivo 21 marzo, sono diventati ambasciatori junior della dieta mediterranea a conclusione del progetto “Tutti giù per terra” finanziato dall’Assessorato regionale all’Istruzione e Formazione professionale. Il progetto è nato da un’idea del dirigente scolastico Ignazio Sauro che insieme a Idimed (Istituto per la promozione e la valorizzazione della dieta mediterranea) e al partenariato pubblico del GAL ISC Madonie e dell’Unione dei Comuni ha coinvolto i ragazzi della scuola primaria di Petralia Sottana attraverso momenti culturali e conviviali dedicati ai prodotti “sani e genuini” di Sicilia. L’obiettivo era quello di promuovere una corretta alimentazione in maniera gioiosa e diretta facendo conoscere alimenti del territorio madonita che fanno crescere in salute e invecchiare con successo. Sono stati organizzati laboratori e momenti di confronto e dibattito. La conclusione del progetto è stata anche una bella occasione per fare degustare ai bambini una merenda speciale in stile perfetto mediterraneo preparata dalla pasticceria Marramà: pane realizzato con grano di tumminia e lievitazione naturale condito con olio e origano, biscotti della nonna realizzati con farina di maiorca, olio e miele ed infine dolcini alle mandorle. A conclusione della giornata, alla presenza del preside Ignazio Sauro, di Daniela Fiandaca in rappresentanza dell’Unione delle Madonie guidata dal sindaco Pietro Macaluso, di Francesca Cerami di Idimed e dei docenti, il presidente del GAL ISC Madonie Santo Inguaggiato ha consegnato a tutti gli alunni l’attestato di “ambasciatore junior della dieta mediterranea e del territorio”.
12.06.2019