Cerca
martedì, 11 agosto 2020 ore 9:36
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

“Assediati dai cinghiali”,
a Cefalù si alza l’allarme

Un appello al sindaco, all’Ente Parco e alla Regione è stato rivolto da un gruppo di persone, di famiglie e di proprietari di terreni allarmati per l’invasione di cinghiali in una vasta area che da Sant’Ambrogio si estende fino alle contrade Saponara, Lancenia, Piano Mandrie, Vallegrande e Serra Guarneri. Comprende anche il bosco comunale, zona A del Parco delle Madonie.
Proprio il bosco comunale di Guarneri, si legge nell’appello, sembra essere abitato da numerosissimi cinghiali che poi “scorrazzano a decine, in branchi, nelle aree circostanti abbattendo tratti della recinzione che delimita la zona Parco e quelle dei terreni privati ricadenti nelle varie contrade”. I cinghiali distruggono colture, piantagioni varie, scavano e demoliscono “caratteristici muretti a secco, riversando massi lungo le varie strade, distruggendo scarpate e terrazzamenti e terrorizzando quanti vi si imbattono”.
I firmatari dell’appello chiedono, “prima che si ripetano eventi luttuosi”, un immediato e concreto intervento da parte del Comune, dell'Ente Parco e della Regione. “Il pericolo di aggressioni e gli ingenti danni che provocano – dicono – stanno anche scoraggiando i cittadini a continuare a coltivare i terreni e allontanano i turisti italiani e stranieri che hanno acquistato e intendono acquistare case e fondi, che frequentano e occupano le strutture di ristorazione e ricettive e che praticano escursioni in zona”.
Tra i firmatari della petizione figurano i rappresentanti di importanti attività turistico-ricettive e di ristorazione dell'area a monte di Sant’Ambrogio e nei pressi del bosco comunale di Guarneri: il Cea Serra Guarneri, il Vallegrande Nature Recidence, il Turismo rurale Cefalù Farm House e il Borgo Serra Guarneri.
07.07.2020

Gli articoli in primo piano
CRONACA Controlli e ingressi limitati nei locali e negli esercizi pubblici, sanzioni al massimo per i...
CRONACA Il vescovo Giuseppe Marciante ha deciso un ampio riordino degli incarichi parrocchiali e ha affidato...
CRONACA Omai non ci sono più dubbi. È di Viviana Parisi il cadavere trovato nei boschi attorno a Caronia....
CRONACA Se ne va un pezzo di storia della Sicilia democratica e una protagonista delle lotte sociali. È...
CRONACA Quando cominciai a frequentare l'abitazione di Lorenzo Mazzola e Lucia Mezzasalma in via Emanuele...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com