Cerca
venerdì, 24 maggio 2024 ore 5:50
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Cefalù, due defibrillatori
nella contrada Guarneri

Presso la chiesetta di contrada Guarneri, la libera associazione contrade Cefalù est (Lacce) ha fatto installare due defibrillatori messi a disposizione alla comunità cefaludese e agli abitanti delle contrade vicine. L'altro defibrillatore è stato collocato in via Lancenia 22. L'idea è nata grazie alla collaborazione di due soci dell'associazione, Leo Cefalù e Antonio Provenza, che hanno voluto donare il dispositivo salvavita e rendere anche l'area est del territorio cefaludese cardioprotetta.
Sono intervenuti don Salvatore Spagnuolo, parroco di Sant'Ambrogio, il presidente dell'associazione Maurizio Viola, il sindaco Daniele Tumminello e il vicesindaco Rosario Lapunzina. Il parroco ha ringraziato i donatori e l'associazione per l'iniziativa e ha benedetto i due defibrillatori. Poi il presidente ha colto l'occasione per presentare l'associazione e le iniziative portate avanti al fine di migliorare la vivibilità di un luogo dove vivono parecchie famiglie. L’iniziativa - ribadisce l'avvocato Viola - è rivolta a tutti coloro che abitano nella zona e per coloro che sono di passaggio. Non è uno strumento esclusivo degli associati, vogliamo dare un messaggio concreto da parte di una realtà che vuole essere inclusiva.
Il sindaco Tumminello insieme al vicesindaco hanno ringraziato, in primis, i soci che hanno volontariamente donato i defibrillatori e hanno colto l'occasione per ribadire “l'importanza della collaborazione soprattutto davanti alle difficoltà che spesso, come non mai quest'anno, ci siamo trovati a fronteggiare”.
Il dottore Enzo Modera ha fornito alcune nozioni basilari spiegando come utilizzare lo strumento nei casi di estrema necessità. È un'iniziativa di grande spessore umano, è stato ripetuto, testimonianza della volontà da parte dell'associazione di promuovere iniziative utili per il territorio. Già in passato questa realtà è stata messa alla prova nel fronteggiare tanti piccoli pericoli nelle strade di campagna e tra i boschi.
La Lacce sta ora programmando la realizzazione di presidi antincendio e una seconda giornata ecologica, dopo il successo e il beneficio riscontrato lo scorso anno.
29.10.2023
Patrizia Curreri

Gli articoli in primo piano
CRONACA Il sito della Voce è in manutenzione. Il suo contenuto è consultabile ma non viene aggiornato. Ci...
CULTURA & SPETTACOLI Mille ritratti per una foto. Potrebbe essere tradotto così il progetto che porta a Cefalù uno...
CRONACA Presso la chiesetta di contrada Guarneri, la libera associazione contrade Cefalù est (Lacce) ha...
CRONACA Si sono finalmente conclusi i lavori di rigenerazione e adeguamento del palazzetto dello sport...
AMBIENTE Attivato l'ecocompattatore "Mangiaplastica" per la riduzione delle bottiglie per bevande in Pet in...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy