Cerca
domenica, 23 giugno 2024 ore 20:47
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS

Libri ponti di dialogo, Cefalù
villaggio dell'educazione

Per cinque giorni, dal 18 al 22 ottobre, Cefalù diventa un villaggio dell’educazione globale con “Libri in Sicilia, ponte nel mare di mezzo”: una rassegna che nelle intenzioni della Curia, da cui viene la spinta promotrice, mira alla formazione di un dialogo costruttivo. L’iniziativa viene sostenuta, oltre che dalla Curia, dalla Pro Loco, dalla cooperativa sociale Il Segno e dalle Edizioni Arianna.
La rassegna si pone in linea con l’esortazione apostolica “Evangelii gaudium” e l’enciclica “Laudato si’” che attingono agli orientamenti del Concilio Vaticano II. Non un semplice festival letterario, una fiera del libro, ma un vero Villaggio dell'educazione integrale e inclusiva a partire dal Patto educativo globale voluto da Papa Francesco. È proprio a partire dai temi del patto che si sviluppa il calendario dell'iniziativa con appuntamenti che mettono insieme letteratura, arte e musica per riflettere e approfondire. In un contesto dilaniato da contrasti sociali e carente di visione comune appare urgente, attraverso un’educazione capace di ascolto paziente e dialogo costruttivo, un cambio di marcia: l’unità, insomma, prevalga sul conflitto.
Gli obiettivi dell'iniziativa sono stati presentati dal vescovo Giuseppe Marciante, da don Salvatore Spagnuolo direttore della Biblioteca diocesana, da Raffaella Maggiore, presidente della cooperativa Il Segno, e da Pietro Attinasi.
Hanno aderito Santa Franco, Mario Marazziti, Marina Ambrosecchio, Marcello Panzarella, Enzo Siviero, Antonio Minutella, don Pietro Piraino, Diego Cannizzaro, Irene Lucco.
L'obiettivo primario è quello di avviare processi di condivisione e di trasformazione, per favorire la costruzione di un avvenire di pace e di speranza.
I momenti della rassegna saranno ospitati in varie chiese e parrocchie. Il primo incontro si è svolto nella chiesa di Santo Stefano, in corso Ruggero, con un momento musicale curato da Diego Cannizzaro al clavicembalo. Sono state anche lette poesie scritte da carcerati e interpretate dai giovani della cooperativa sociale Il Segno.
Tra gli eventi in programma, il 21 ottobre alle 16:30, è prevista l’apertura delle porte del seminario vescovile. Marcello Panzarella e Enzo Siviero dibatteranno, con l'animazione di Antonio Giovanni Minutella, sul tema: “La progettazione infrastrutturale strategica per lo sviluppo del Sud globale, al servizio dell'uomo nella prospettiva dell'ecologia integrale”.
18.10.2023

Gli articoli in primo piano
CRONACA Il sito della Voce è in manutenzione. Il suo contenuto è consultabile ma non viene aggiornato. Ci...
CULTURA & SPETTACOLI Mille ritratti per una foto. Potrebbe essere tradotto così il progetto che porta a Cefalù uno...
CRONACA Presso la chiesetta di contrada Guarneri, la libera associazione contrade Cefalù est (Lacce) ha...
CRONACA Si sono finalmente conclusi i lavori di rigenerazione e adeguamento del palazzetto dello sport...
AMBIENTE Attivato l'ecocompattatore "Mangiaplastica" per la riduzione delle bottiglie per bevande in Pet in...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com Privacy Policy