Cerca
domenica, 15 dicembre 2019 ore 18:51
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
ECOSPORTELLI SICILIANI

Le energie nuove
passano da Cefalù

Al Mandralisca l'incontro con Legambiente
Si incontreranno domani, dalle 10.30 alle 17.30, i 24 circoli siciliani di Legambiente aderenti alla rete degli ecosportelli energia per tracciare un bilancio dei risultati 2010 del progetto “Energie nuove” che Legambiente Sicilia ha avviato esattamente un anno fa e per pianificare l’edizione 2011 dello stesso progetto. Nel 2010 il progetto, realizzato nell'ambito del programma generale d'intervento 2009 della Regione Siciliana con l'utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico, e che prevedeva l’apertura sul territorio di Sportelli Energia finalizzati a fornire informazioni ai cittadini e a fare da incubatori per la formazione dei Gruppi di Acquisto Solare, ha visto protagonisti 10 circoli siciliani. L'incontro è ancora più importante alla luce delle ultime novità sulle rinnovabili per l'Isola. Proprio in questi giorni Legambiente si è detta fortemente preoccupata per il decreto legislativo sulle rinnovabili approvato dal governo Berlusconi. “Esiste il rischio reale e concreto – dichiara Mimmo Fontana, presidente di Legambiente Sicilia – che la decisione del Governo nazionale paralizzi l’intero settore. Infatti, in questo lungo periodo di crisi l’industria delle rinnovabili non solo ha tenuto, ma è perfino cresciuta. Questi rischiano di essere particolarmente duri nella nostra regione che in questi anni ha dato un contributo significativo nella battaglia del pianeta contro i cambiamenti climatici, con lo sviluppo di numerose imprese di settore. È ovvio che l’intento del governo Berlusconi è quello di dare una spallata alle rinnovabili per passare all’avventura senza futuro, e pericolosa, del nucleare, al fine di trovare le risorse, altrimenti inesistenti, per questa sciagurata scelta. Quindi, togliere alle rinnovabili per dare al nucleare. Chiediamo, quindi, - conclude Fontana - al governo nazionale di tornare indietro sui suoi passi ed a quello regionale di far sentire la propria voce e di tutelare, di conseguenza, la salute dei cittadini ed il lavoro di centinaia di addetti che lavorano, ormai da anni, in questo settore”.

ma cos'è un Gas? Si tratta di un’entità, alla stregua di un comitato, che raggruppa le famiglie che hanno l’interesse comune ad installare tecnologie di efficienza energetica (impianti fotovoltaici e pannelli solari termici) ad un prezzo equo e con garanzie di qualità e sicurezza. Interessanti i risultati ottenuti sul territorio:

Nel 2010 centinai di cittadini si sono rivoti gli ecosportelli di Legambiente e sono stati costituti 5 Gruppi di Acquisto Solarein altrettante province siciliane con 232 famiglie hanno aderito, con più di 1 MW di progetto, segno questo di un crescente interesse nei cittadini siciliani verso le energie rinnovabili che se opportunamente informati sui vantaggi ambientali ed economici da soggetti indipendenti si traduce in scelte di investimento ecosostenibile.

Infatti per i Gruppi di Acquisto Solare, coordinati da Legambiente, state selezionate tecnologie di fascia alta e proposti prezzi tra i 3.500 € e 4.050 € al KW iva compresa e chiavi in mano (con un risparmio di oltre il 30% sul costo finale dell’impianto) funzione dei kW complessivamente installati dal GASolare.

Infatti, un aspetto molto importante che consente al Gruppo di ottenere un prezzo molto basso è il numero di aderenti che infine installeranno gli impianti (+ siamo, + è il risparmio). A questo vantaggio ottenuto sul prezzo di acquisto per i cittadini che hanno scelto di installare un impianto fotovoltaico se ne sono aggiunti altri due: Il guadagno che otterranno dalla produzione di energia rinnovabile pari a 900 € al KW per 20 anni (grazie al contributo conto energia 2010 e al risparmio in bolletta) e la riduzione di CO2 in atmosfera pari a 1 tonnellata all'anno per ogni KW installato.

Anche per il 2011 e per i prossimi anni ancora sarà sempre conveniente installare un impianto fotovoltaico, nonostante le riduzioni delle tariffe del conto energia che comunque sono sempre le più alte in Europa.

Per chi accederà alle tariffe del conto energia 2011 il guadagno economico sarà intorno ai 600 € annuo per ogni KW di FV installato al quale si aggiunge il risparmio in bolletta (circa 200 € all' anno sempre per KW di fotovoltaico installato).
Per il 2011 Legambiente Sicilia propone la replica del progetto, inserito nel programma generale della regione siciliana “ la Sicilia insieme ai consumatori” con una diffusa presenza degli ecosportelli in 24 comuni

Il 5 Marzo 2010 presso il Museo Mandralisca di Cefalù in via Mandralisca 13, dalle 10.30 alle 17.30, si terrà quindi un incontro di formazione/informazione con ordine del giorno il seguente programma:

- Il progetto Energie nuove – gestione ecosportelli (informare, sensibilizzare, assistere)

- Le energie rinnovabili: le applicazioni per le famiglie e le imprese (novità e prospettive)

- I Gruppi di acquisto solare: facilitare la costituzione, assistere le scelte dei cittadini

- Provincia eternit Free: il progetto di legambiente e azzero CO2 per la sostituzione delle coperture in eternit con impianti fotovoltaici

- Il patto dei Sindaci: l’impegno dei sindaci per le rinnovabili e l’efficienza energetica

- La campagna referendaria sul Nucleare: comitati referendari, le azioni dei circoli di Legambiente per i quorum e il SI
04.03.2011
Benedetta Castiglia

Gli articoli in primo piano
CRONACA Viaggio nel passato ma rimanendo nel presente. È possibile andando a trovare Gianni Cusumano, 35...
CRONACA Per 79 precari del comune di Cefalù è arrivato, come regalo di Natale, il contratto a tempo...
CRONACA Nell’aula magna del liceo artistico “Del Duca – Bianca Amato” di Cefalù un gruppo di uomini...
CRONACA Inaugurata a Palermo la mostra presepiale dell'Ente Parco delle Madonie. Alla presenza di tanti...
CULTURA & SPETTACOLI Con la presentazione di un libro di Nuccio Vara riprendono al cinema Di Francesca gli incontri...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com