Cerca
sabato, 16 febbraio 2019 ore 7:22
Diminuisci carattere Ingrandisci carattere Stampa Invia RSS
SISTEMA DI VIDEOCAMERE A ENERGIA SOLARE

Cefalù, vigilanza ecologica
contro i rifiuti selvaggi

È in funzione a Cefalù, in località Campella sulla strada provinciale 136, il nuovo sistema per la tutela del paesaggio e del territorio interamente alimentato a energia solare. A difendere attivamente il territorio è una videocamera dotata di potenti sensori in funzione anche la notte, installata su un palo simile a quelli dell’illuminazione pubblica.
Un pannello fotovoltaico genera di giorno tutta l’energia necessaria alla videocamera e al sistema di comunicazione wireless che la collega in tempo reale all'organo di controllo. In pratica, i gesti di qualsiasi malintenzionato che volesse buttare abusivamente rifiuti nell’area in questione adesso verranno ripresi e registrati. Anche di sera e di notte: l’energia solare convertita in elettricità dal pannello fotovoltaico, infatti, viene accumulata in una batteria integrata sulla cima del palo, che alimenta in continuo videocamera e sistema di comunicazione.
“All’inizio di quest’anno – dice il sindaco Rosario Lapunzina – abbiamo ospitato il professore Mario Pagliaro del Cnr alla conclusione del progetto europeo ‘Step by Step’ sul risparmio energetico, seminario coordinato dall’architetto Salva Mancinelli, già esperta alla Green Economy del Comune di Cefalù e ora consigliere comunale. Fu lui a parlarci dello straordinario successo che questi sistemi stavano registrando sulla SS 624, la Palermo-Sciacca, dove hanno azzerato il grave fenomeno delle discariche abusive”.
“La mia amministrazione – conclude Lapunzina – da anni promuove iniziative e progetti sulla sostenibilità ambientale, grazie anche al lavoro svolto dall’architetto Mancinelli, e oggi con l’installazione della videocamera a energia solare sceglie la via della prevenzione, ancor prima della repressione. Ringrazio il professore Pagliaro per la grande disponibilità nel suggerire e seguire questo progetto innovativo per la nostra città, primo Comune in Sicilia ad adottare il sistema di prevenzione delle discariche abusive basato sulla telesorveglianza a energia solare”.
24.07.2018

Gli articoli in primo piano
POLITICA I sindaci hanno disertato le sedute e la Regione manda un commissario ad acta per approvare il...
CRONACA La vertenza Blutec è al centro di una seduta straordinaria del consiglio comunale di Termini...
POLITICA Da otto anni il Parco delle Madonie è senza un presidente ed è affidato a un commissario nominato...
CRONACA Il ministro Luigi Di Maio tornerà il 23 febbraio a Termini Imerese. Non è l’unica notizia...
CRONACA Alla fine Luigi Di Maio ha ceduto e ha deciso di incontrare i sindaci del comprensorio di Termini...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Copyrights 2008 © lavoceweb.com
Contatti: redazione@lavoceweb.com