Cerca
sabato, 26 settembre 2020 ore 0:33
La Fondazione Giglio ha aperto ai pazienti esterni la possibilità di effettuare il tampone naso-faringeo con risultato in giornata o al massimo entro le 24 ore. Oltre ai singoli pazienti potranno rivolgersi al Giglio le Residenze sanitarie assistenziali (Rsa) che ne avessero necessità. Il “prelievo” avverrà nella tenda esterna, allestita all’ingresso dell’ospedale, alle spalle della statua di padre Pio, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 10.30. Il costo del tampone, a carico del richiedente, è di euro 50,00. Occorre prenotare tramite il cup solventi allo 0921-920126.
L’utente prima di effettuare il tampone dovrà recarsi allo sportello accettazione del laboratorio analisi, posto sempre all’esterno della struttura sanitaria, per regolarizzare l’iter amministrativo e per il rilascio della documentazione propedeutica al tampone. Comunicando l’email potrà essere richiesto l’invio del referto a mezzo posta elettronica, I tamponi verranno esaminati dal laboratorio di biologia molecolare della Fondazione Giglio diretto da Maria Andriolo. Il prelievo viene invece eseguito dal personale infermieristico diretto da Stefania Vara.
I tamponi dei pazienti, accettati per il ricovero, restano sempre a carico della Fondazione Giglio.
Al Giglio, dal 22 giugno, in solvenza, è anche possibile effettuare il test sierologico eseguito dal laboratorio analisi (dalle 7.30 alle ore 10) con un semplice prelievo ematico ed esito in giornata. La metodica usata è l’Eclia della Roche. L’esito del test attesta o meno l’avvenuto contatto con il virus. In caso di positività occorre effettuare il tampone. Il laboratorio analisi è diretto da Martino Tinaglia.
14.07.2020

Altre news

Pietro Macaluso riconfermato nella conferenza provinciale e di organizzazione della rete scolastica. Il sindaco di Petralia Soprana è stato ancora una volta nominato tra i sette sindaci che si occuperanno della predisposizione della proposta del piano di dimensionamento della rete scolastica provinciale per l’anno scolastico 2021-2022.
I componenti la conferenza provinciale sono stati scelti nel corso dall’assemblea dei primi cittadini della Città metropolitana. Pietro Macaluso rappresenta i paesi e le amministrazioni delle alte Madonie.
24.09.2020
Con lo slogan nazionale "Abbiamo riso per una cosa seria" torna anche a Cefalù, sabato 26 e domenica 27, grazie ai volontari di Engim Internazionale ed Ama il tuo tempo, l'iniziativa umanitaria di Focsiv - volontari nel mondo - con l'obiettivo di ricavare dalla vendita del riso fondi per difendere il lavoro della terra. L'intervista è con Leonardo Cottone di Engim Internazionale. È uno sei servizi della scaletta del Giornale di Cefalù.
Questi gli ltri temi. Da Isnello in Ecuador. Esperienza di vita di una coraggiosa volontaria con studi specialistici in ottica: parla Gabriella Grisanti.
"Amico per sempre", un bilancio del "weekend di solidarietà" con Francesco D'Anna, presidente di Real Sports.
Nella scuola, nello sport, nelle attività estive, l'obiettivo per i ragazzi diversamente abili e le loro famiglie è l'integrazione, la piena inclusione. Intervista a Monia Cristina della Onlus Effatà.
Sono questi i servizi, le notizie, le interviste del Giornale di Cefalù, video-web (n.1620, anno 37) diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo. Da giovedì 24 settembre 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su cammarataweb, facebook adrianocammarata
24.09.2020
Il neo assessore Antonio Cerami lascia il ruolo di consigliere comunale. Al suo posto è subentrato Michele Velardi. Un ritorno tra i banchi del civico consesso per quest’ultimo che nella passata legislatura era già stato consigliere comunale.
Le dimissioni di Cerami hanno anche determinato l’elezione di Giovanna Cerami come vice presidente del consiglio comunale e di Damiano Macaluso in quello di vice capogruppo di maggioranza “Continuare Insieme”. Durante il consiglio comunale convocato dal presidente Leo Agnello per procedere alla surroga del dimissionario è stato anche eletto il consigliere in seno all’Unione delle Madonie nella persona di Marika Li Puma.
Le nuove nomine sono arrivate nel corso del consiglio durante il quale il sindaco Pietro Macaluso ha svolto una relazione sul suo operato nel periodo giugno 2019-giugno 2020.
Sia al nuovo entrato Michele Velardi che a tutti gli altri consiglieri sono arrivati gli auguri di buon lavoro del presidente del consiglio Leo Agnello e del sindaco Pietro Macaluso.

23.09.2020
Venerdì 25 settembre si presenterà alle 18 nel terrazzo del museo Mandralisca il libro di Alfonso Lo Cascio: 1943, la “Reconquista dell’Europa”. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia. Dopo l’introduzione di Laura Gattuso, interverranno l’assessore alle politiche culturali Enzzo Garbo, il presidente del Rotary Club Cefalù Madonia antonella Scicolone, il presidente di BC Sicilia di Cefalù Valentina Portera, il docente di Lettere del liceo Mandralisca Antonio Franco, Wil Rothier, di Historia Palermo. Modera il giornalista Enzo Cesare
21.09.2020
Venerdì 18 settembre alle ore 18.30 al Museo Mandralisca Antonella Provenza presenterà "Assimilare il diverso. Hermes, la lira e i Satiri". L’intervento, moderato da Anonio Franco, unisce letteratura e iconografia (in particolare, la pittura vascolare).
Antonella Provenza, dottore di ricerca in Filologia e Cultura greco-latina, è studiosa di musica greca antica e dei suoi contesti. Al Mandralisca si soffermerà sul concetto di "addomesticamento" della violenza nella cultura greca e sulle strategie narrative con cui essa viene culturalmente assimilata in forme utili per la comunità, ovvero produttive di elementi di civiltà. Questi aspetti sono indagati in particolare nel mito dell'invenzione della lira dal carapace della tartaruga da parte del dio Hermes, e nella connessione tra quest’ultimo e i Satiri, le cui rappresentazioni in ambito simposiaco, frequenti nella pittura vascolare, servono da monito contro gli eccessi della violenza.
17.09.2020
Il punto sul referendum: presidenti dei seggi, elettori, buone norme da garantire e rispettare per il voto in sicurezza. Intervista a Lucia Greco, responsabile dell’ufficio elettorale del Comune di Cefalù. È uno dei servizi del Giornle di Cefalù, condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo.
Arrivate le prime mascherine ma non ancora i nuovi banchi nonostante i ripetuti solleciti. Verso la riapertura il liceo classico Mandralisca e l'istituto alberghiero con lezioni per tutti in aula, solo al mattino, da lunedì a venerdì. Intervista al dirigente scolastico Francesco Di Majo.
Dopo il lungo lockdown e la pausa estiva riapre lo storico cinema Di Francesca, al centro del corso Ruggero. Intervista a Marzia Cristina.
Chiesa-orto-cucina-obbedienza, ricordo in cielo del Giuseppino Domenico Civale. Le parole di padre Luigi Carucci
Sono queste le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1619, anno 37). Da giovedì 17 settembre 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su facebook: adrianocammarata, link murialdosicilia, madonielive, cammarataweb.
16.09.2020
Riapre, dopo la lunga pausa per il la pandemia, il cinema Di Francesca a Cefalù. Venerdì 18 settembre comincia la stagione con "Volevo nascondermi", film sulla vita del pittore Antonio Ligabue, interpretato da Elio Germano. Le proiezioni venerdì, sabato e domenica alle 17.30 - 20- 22.15.
16.09.2020
Una scultura di Luigi Aricò - pellicola cinematografica in alluminio - dopo 5 mesi di lavoro, applaudita alla Mostra del Cinema di Venezia dagli attori Sandra Milo, Corinne Clery, Antonio Catania, Ivano Marescotti. Da Venezia intervista ad Aricò. È uno dei servizi del Giornale di Cefalù condotto e diretto da Carlo Antonio Biondo.
E questi sono gli altri temi.
Ulteriormente migliorato il sistema di raccolta differenziata a Pollina investendo 50 mila euro in due speciali isole ecologiche: intervista al sindaco Magda Culotta.
In consiglio a Cefalù il 16 settembre la presa d'atto dei debiti ammessi a liquidazione del piano di estinzione approvato a luglio dal Ministero dell'Interno e la relazione finale dei commissari straordinari di liquidazione. "Punto di arrivo di un momento non felice per la città e nello stesso tempo punto di ripartenza per un periodo, ci auguriamo, florido per Cefalù": intervista al presidente del consiglio comunale Giovanni Iuppa.
Recupero dell'antico Mercato del pesce di via Amendola, parcheggi in zona Giudecca, 190 nuovi loculi al cimitero, teatro Cicero, Piano regolatore generale della città. Accelerazione sulle opere pubbliche : intervista all'assessore Tania Culotta.
Scoperta macabra per il commissario-pittore Papadakis: due bare, una vuota e l'altra con due morti dentro; intrigo internazionale tra Sicilia ed Argentina lungo 40 anni, dal 1980 al 2020. È l'intrigante giallo "Scacco al Re" di Valeria Ferrante. Intervista alla prolifica scrittrice cefaludese che presenta il suo più recente lavoro l'11 settembre alla Fondazione Mandralisca.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1618, anno 37); da giovedì 10 settembre 2020 può essere seguito, visto e rivisto in internet su facebook: adrianocammarata, link cammarataweb.
10.09.2020
La Madonna di Gibilmanna e il suo Santuario costituiscono l'identità culturale delle nostre Comunità. La memoria collettiva di tutte le Comunità della diocesi, delle Madonie, si raccoglie proprio a Gibilmanna. Sul Giornale di Cefalù, diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo, un’ntervista a fra' Salvatore Vacca, in occasione della festa di Maria di Gibilmanna.
Questi gli altri temi. Fantasia o realtà? Ci sono, ci sarebbero, cinghiali che vanno a messa, cinghiali che fanno il bagno sul lungomare e cinghiali bipedi... Intervista al sindaco di Gratteri, Pippo Muffoletto.
Gli interventi dei vigili del fuoco da Buonfornello a Pollina. Presidiata ora anche l'autostrada. Intervista al responsabile del distaccamento di Cefalù, Francesco Di Figlia.
La vita artistica, civile e sociale dello scultore Tommaso Geraci. Intervista al giornalista Enzo Cesare.
Esclusiva - Speciale Rotary. Il Governatore Alfio Di Costa a Cefalù: è la prima volta. Interventi di Alfio Di Costa, del sindaco Rosario Lapunzina, del presidente del Rotary Cefalù – Madonie, Antonella Scicolone.
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù, video-web (n.1617, anno 37) sono disponibili da giovedì 3 settembre 2020 e possono essere seguiti, visti e rivisti in internet su facebook: adrianocammarata, link cammarataweb.
03.09.2020
Finanziati altri tre progetti dal GAL Madonie. Dopo i primi atti di concessione di contributi in favore di due start up nei giorni scorsi, dalla sede operativa di Castellana Sicula, è partita la comunicazione di finanziamento per altre tre ditte. Si tratta del Centro commerciale naturale Gangi, della ditta Orazio Gervasi di Valledolmo e della Dgf Bio srl di Nicosia già destinataria di un contributo relativo allo start-up d’impresa.
I provvedimenti emessi rientrano nell’ambito della misura 6.4.c “Investimenti per la creazione o sviluppo di imprese extra agricole nei settori del commercio, artigianale, turistico, dei servizi e dell’innovazione tecnologica”. A tutte le ditte è stato riconosciuto un contributo di circa 93 mila euro. La somma rappresenta il 75% della spesa ammessa con la quale il Consorzio centro commerciale naturale di Gangi acquisterà attrezzature mobili per la creazione e lo sviluppo di servizi commerciali. La ditta Gervasi di Valledolmo realizzerà la ristrutturazione con cambio di destinazione d’uso di un immobile da adibire a laboratorio per la lavorazione di prodotti alimentari artigianali. La Dgf Bio di Nicosia utilizzerà il finanziamento per la ristrutturazione, il recupero, la riqualificazione e l’adeguamento di un fabbricato per una nuova attività: la fabbricazione di fertilizzanti naturali.
“L' impegno del GAL – dichiara il presidente Santo Inguaggiato – e delle istituzioni locali, sindaci e amministratori, i quali hanno contribuito a mettere a fuoco e a declinare le potenzialità e le aspettative del territorio, continua a concretizzarsi attraverso il finanziamento di altri progetti. Nella soddisfazione dei beneficiari dei finanziamenti c’è la conferma del valore della programmazione dal basso alla quale in futuro dovranno essere destinate più risorse e che deve potere contare su snellimento e velocizzazione delle procedure burocratiche”.
20.08.2020
Gli articoli in primo piano
CRONACA Coronavirus: c'è un caso positivo a Cefalù. Si tratta di una persona che lavora a Cefalù ma...
CRONACA La farmacia Cirincione e la barberia dei parrucchieri Rajmondi hanno avuto dal comune di Cefalù le...
AMBIENTE Si studiano le farfalle delle Madonie. L’ente Parco ha ospitato il workshop Butterly Monitoring...
AMBIENTE Anche il Comune di Cefalù partecipa domenica prossima alla XXVIII edizione di “Puliamo il...
CRONACA Prenderà il via il 26 settembre, presso l’ex Convento dei Cappuccini di Geraci Siculo, la prima...
Cefalù
pubblicità
Per la tua pubblicità su laVoce web
pubblicita@lavoceweb.com - 339 1347769
LaVoceweb
Contatti: redazione@lavoceweb.com Direttore Responsabile: Franco Nicastro Copyrights 2008 © lavoceweb.com